Gita-pellegrinaggio a Siena Il tradizionale appuntamento del Settore Adulti per il prossimo 11 maggio

La primavera è sbocciata e anche quest’anno il tanto atteso appuntamento della gita-pellegrinaggio per Adulti e Adultissimi è arrivato! Venerdì 11 maggio visiteremo Siena, una delle città più belle d’Italia e patrimonio dell’UNESCO.

In questo anno associativo, gli Adulti di Azione Cattolica sono chiamati a seguire Gesù attraverso i luoghi in cui vivono la loro esistenza. Anche attraverso una gita-pellegrinaggio, siamo quindi chiamati a riscoprire l’importanza di vivere relazioni autentiche. Camminando insieme scopriremo la bellezza delle nostre città e delle persone che ci circondano, che rivelano oggi i segni della presenza di Gesù risorto. Questo vuol essere il primo obiettivo di una giornata diversa, tutta da vivere.

Naturalmente la gita-pellegrinaggio è aperta anche ai non tesserati e a chi non è ancora Adultissimo.

Programma:

  • Prima tappa, il Duomo, ovvero la Cattedrale di Santa Maria Assunta, è uno degli esempi più notevoli di chiesa in stile romanico-gotico italiano. Imponente, quasi abbagliante per l’ampio uso di marmo bianco, il Duomo di Siena affascina anche solo dall’esterno. All’interno è arricchita da opere firmate da Donatello, Nicola Pisano, Michelangelo e Pinturicchio.
  • Seguiremo poi il percorso della via Francigena, via di comunicazione fondamentale nella storia della città e asse viario lungo il quale si ammirano i più importanti palazzi e monumenti, tra questi: la sede del Monte dei Paschi, la più antica banca d’Europa, e il Palazzo Tolomei, tra i più bei palazzi gotici italiani, appartenuto alla famiglia di Pia de’ Tolomei, la cui tragica storia fu rievocata da Dante nella Divina Commedia, il Palazzo Chigi Saracini e sede dell’Accademia Musicale Chigiana.
  • Il tour guidato avrà la sua naturale conclusione nella monumentale Piazza del Campo, cuore pulsante della cultura senese e straordinaria scenografia architettonica nella quale due volte all’anno si svolge il celebre Palio di Siena. La leggera pendenza rende ancora più imponente la sagoma del Palazzo Pubblico con la Torre del Mangia e la Fonte Gaia, la più bella delle fonti d’acqua senesi.
  • Il pellegrinaggio prenderà forma nella tappa finale dove prima del pranzo visiteremo la Basilica di San Domenico, una delle chiese più importanti di Siena. Contiene la reliquia di santa Caterina da Siena, entro una splendida cappella rinascimentale costruita per l’occasione e affrescata dal Sodoma e altri. La chiesa viene anche chiamata basilica cateriniana per il legame con la santa senese e alcuni episodi della sua vita. Concluderemo la visita con la Santa Messa in Basilica.
  • Seguirà il pranzo in un vicino ristorante. Pomeriggio libero dove ognuno potrà godersi liberamente la città, con passeggiate e shopping.

Adesioni entro il 6 maggio 2018.

Per informazioni e iscrizioni:
Marco Rupoli 393 767 6376 | Giuseppe Escarotico 333 477 5408

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *