Memoria… l’arte del discernimento

Ritiro di Avvento per adulti e adulti/giovani

«La memoria ci avvicina a Dio. Io vi consiglio questo, semplicemente: fate memoria!»

Papa Francesco

Alle porte dell’Avvento, vi invitiamo sabato 23 e domenica 24 novembre al secondo appuntamento proposto dall’equipe diocesana del settore Adulti, un ritiro presso la casa “don Remo Bianchi” a San Bartolo di Vergineto, dal titolo Memoria… l’arte del discernimento.

Saremo aiutati, sabato pomeriggio, da Gabriele Garbuglia della diocesi di Macerata, medico e amico dell’Azione Cattolica; domenica mattina da fra Filippo Caioni, frate del convento dei Cappuccini di Fossombrone. 

Siamo invitati a partecipare ed a farci promotori di questa proposta, spargiamo voce nelle nostre comunità parrocchiali e amicizie, l’iniziativa è aperta a tutti: adulti, adulti/giovani, single e famiglie.

Il tempo, filo rosso che tiene insieme il cammino degli adulti di quest’anno, assume nella seconda tappa lo spazio della memoria.

Dopo aver riflettuto nella prima tappa sul significato di trovare un fine del tempo, ciò che rende capace di dare pienezza al momento e alla storia in cui ogni persona è immersa, per diventare adulti significativi, saremo invitati ad approfondire, il senso della memoria.

Molte volte, capita di dimenticare, di appiattirsi nel presente, conta solo quello che si vive al momento, senza un prima, senza pensare di essere frutto di una storia. Non si tratta di vivere di passato,  ma prendere il buono del passato e renderlo presente. L’obiettivo della due giorni è proprio questo, fermarci dalla frenesia quotidiana e darci del tempo, alla luce della parola di Dio.

Equipe diocesana Settore Adulti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *